Ricerca

Report & Studi

Ricerca

Chi vuole effettuare investimenti di successo all’estero deve conoscere i rispettivi mercati, individuare i potenziali e analizzare e comprendere lo sviluppo dei settori di investimento e delle economie. ThomasLloyd Research vi supporta a tale riguardo con analisi di mercato attuali e approfondite, informazioni, dati economici e relazioni sui vari Paesi.

I nostri esperti analizzano e valutano per voi gli attuali sviluppi nei mercati e nei Paesi interessati, nonché l'impatto ambientale e sociale degli investimenti sostenibili di ThomasLloyd:

Nei nostri report dettagliati sui Paesi, imparerete a conoscere meglio il contesto della regione per comprendere meglio i nostri progetti in un contesto sociale ed economico. Sulla base di fatti e cifre interessanti della gestione patrimoniale, conoscerete meglio le regioni di investimento.

REPORT SUL PAESE SRI LANKA 2021

Con una superficie totale di 65.610 km², lo Sri Lanka è il 123° paese più grande del mondo. La massa di terra dell'isola tropicale è distribuita in nove province diverse, che differiscono per la loro popolazione e, di conseguenza, per la loro densità. Lo Sri Lanka ospita circa 21,9 milioni di persone, il che lo rende il 58° paese più popoloso del mondo.

Il Report sul Paese Sri Lanka fornisce approfondimenti dettagliati sulla geografia, la demografia, l'economia, le infrastrutture e il mercato energetico del paese.

Scarica il report


REPORT SUL PAESE BANGLADESH 2021

Con una popolazione di 164.689.000 persone, il Bangladesh è il paese più densamente popolato del mondo (esclusi i paesi con una massa di terra inferiore a 10.000 km²). La crescita sostenuta della popolazione del paese è destinata a continuare, con la popolazione che potrebbe superare i 210 milioni di persone entro il 2050. La capitale del Bangladesh è Dhaka, una cosiddetta megalopoli con una previsione di 28 milioni di abitanti entro il 2030.

Il Report sul Paese Bangladesh fornisce approfondimenti dettagliati sulla geografia, la demografia, l'economia, le infrastrutture e il mercato energetico del paese.

Scarica il report


REPORT SUL PAESE INDONESIA 2021

L'Indonesia è il quindicesimo paese più grande del mondo, con una superficie totale di circa 1.904.569 km². Composto da oltre 17.000 isole, è il più grande arcipelago del mondo e ospita circa 273 milioni di persone. La popolazione del paese è altamente concentrata su due isole, Giava e Sumatra, che insieme rappresentano il 77,1% della popolazione totale. La capitale dell'Indonesia è Giacarta ed è situata sull'isola di Giava. L'Indonesia è il più grande paese musulmano del mondo, con circa l'87,2% degli abitanti che seguono questa religione.

Il Report sul Paese Indonesia fornisce approfondimenti dettagliati sulla geografia, la demografia, l'economia, le infrastrutture e il mercato energetico del paese.

Scarica il report


REPORT SUL PAESE VIETNAM 2021

Con una superficie di 331.000 km², il Vietnam è il 67° paese più grande del mondo e il 4° del sud-est asiatico. La popolazione del paese è aumentata in media di circa l'1% ogni anno dal 2015, raggiungendo un totale di 97,6 milioni di persone nel 2020. La densità di popolazione del Vietnam è di circa 295 persone per km², una cifra che dovrebbe aumentare del 23,3% entro il 2050 se le stime della popolazione sono corrette.

Il Report sul Paese Vietnam fornisce approfondimenti dettagliati sulla geografia, la demografia, l'economia, le infrastrutture e il mercato energetico del paese.

Scarica il report


REPORT SUL PAESE INDIA 2020

Misurata dalla sua superficie totale di 3.287.263 km², l'India è il settimo paese più grande del mondo; in termini di popolazione, è addirittura il secondo paese con circa 1,3 miliardi di abitanti. L'economia dell'India ha impressionato per il suo dinamismo negli ultimi 25-30 anni e, sebbene la crescita sia scesa al minimo del 3,9% nel 2008, il paese non è scivolato in recessione nella crisi finanziaria globale, a differenza della maggior parte dei paesi industrializzati. Dal 2010, l'India ha registrato una crescita media annua del PIL del 7,3%.

Il Report sul Paese India fornisce informazioni dettagliate sulla geografia, la demografia, l'economia, le infrastrutture e il mercato dell'energia del paese

Scarica il report


REPORT SUL PAESE FILIPPINE 2020

Con una superficie totale di 300.000 km², le Filippine occupano il 73° posto tra tutti i paesi del mondo. Il paese del sud-est asiatico è costituito da 7.641 isole, di cui solo circa 2.000 sono abitate. L'economia filippina è al 34° posto nel mondo con un PIL stimato di 348,5 miliardi di dollari nel 2017, e negli ultimi dieci anni (con la crisi economica globale del 2008/2009), la crescita media del PIL è stata del 5,6%, una delle più alte in Asia.

Il Report sul Paese Filippine fornisce una visione dettagliata della geografia, della demografia, dell'economia, delle infrastrutture e del mercato dell'energia dell'ex colonia spagnola.

Scarica il report


I ThomasLloyd Impact Report quantificano l’impatto sociale, economico ed ambientale dei nostri investimenti nelle energie rinnovabili nelle Filippine e in India. ThomasLloyd è pioniere in questo campo. Riceviamo le risorse per i nostri investimenti direttamente dagli investitori. Collaboriamo con organizzazioni internazionali di sviluppo come l’International Finance Corporation della Banca Mondiale e collaboriamo con le autorità nazionali e regionali in Asia per promuovere lo sviluppo sostenibile e sociale. A tal fine investiamo direttamente nelle infrastrutture fisiche.

IMPACT REPORT FILIPPINE 2020

L' Impact Report Filippine analizza gli effetti diretti e indiretti degli investimenti di ThomasLloyd nel settore delle energie rinnovabili e il loro contributo alla crescita economica dell'isola di Negros, in particolare nella regione occidentale di Negros, dove si trovano le centrali solari e a biomasse del Gruppo ThomasLloyd.

Sulla base delle discussioni con i sindaci, il governo provinciale, i rappresentanti eletti, le agenzie di pianificazione e sviluppo e le aziende private, il rapporto delinea un quadro dell'approvvigionamento energetico e della sicurezza energetica, del loro impatto e dei benefici per le entrate fiscali a livello federale, provinciale e comunale, che sono al centro del cambiamento economico e sociale.

Scarica il report


IMPACT REPORT INDIA 2020

L' Impact Report Indien analizza gli effetti diretti e indiretti dei nostri progetti sulle energie rinnovabili nel subcontinente indiano e il loro contributo alla creazione di posti di lavoro, alla protezione dell'ambiente, alla riduzione delle emissioni di CO2 e al raggiungimento dei diciassette Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDG) delle Nazioni Unite.

Esamina i sostanziali progressi compiuti finora dall'India nel ridurre la sua dipendenza dai combustibili fossili e analizza come le sfide del rapido cambiamento demografico e dell'urbanizzazione stiano guidando gli ambiziosi obiettivi del governo per l'energia solare collegata alla rete.

Scarica il report


RESEARCH PAPER 05/2021 "COP26 MEETING ON CLIMATE CHANGE: THE STATE OF THE PARTIES".

Questo documento è stato sviluppato al fine di de-mistificare le questioni, e di riassumere i progressi fatti sia durante che dopo la storica riunione COP21 di Parigi. Investire in infrastrutture sostenibili è fondamentale per affrontare il cambiamento climatico, promuovere il progresso economico e fare una differenza positiva per le vite e le comunità. Realizzare un valore sostenibile richiede soluzioni ad un problema globale che ci riguarda tutti, ora e in futuro.

Scarica il paper


RESEARCH PAPER 03/2021 "THE CARBON COST”.

Le emissioni di CO₂ e il loro impatto sul mutamento climatico e l'ambiente sono aumentati rapidamente nell'agenda sociale e politica. Il nostro ultimo documento di ricerca evidenzia gli argomenti convincenti per gli investimenti nelle infrastrutture e nelle energie rinnovabili. Il cambiamento demografico e la rapida urbanizzazione stanno guidando la domanda di elettricità che deve essere sempre più soddisfatta da tecnologie che aiutano a ridurre e mitigare il cambiamento climatico. In virtù della loro geografia, i Paesi con il più alto aumento della domanda sono anche nella posizione migliore per una risposta di fornitura che sfrutti la loro abbondante irradiazione solare.

Scarica il paper


RELAZIONE SUL MERCATO 12/2020: I TITOLI DI STATO CON RENDIMENTI NEGATIVI COLPISCONO DURAMENTE GLI INVESTITORI

Ci sono più di 17 trilioni di dollari USA di titoli di Stato a livello globale che attualmente rendono meno dello zero per cento. Gli investitori che detengono queste obbligazioni fino alla scadenza hanno la garanzia di perdere denaro, senza percepire alcun reddito da interessi. Questa perdita di reddito è disastrosa per i risparmiatori e per i fondi pensione che devono finanziare le passività future. In questo contesto, gli investitori che cercano di sostituire il reddito che è stato perso nei mercati dei titoli di Stato a causa di politiche monetarie straordinarie, possono invece trovare i flussi di reddito sponsorizzati e sostenuti dal governo nel mercato del debito di infrastrutture private. Investire in beni reali sostenibili è oggi un win-win per la generazione di reddito corrente, e al contempo l’impegno per un pianeta più pulito e sicuro per i nostri figli e nipoti.

Scarica il report


RELAZIONE SUL MERCATO 11/2020: VALUTE DEI MERCATI EMERGENTI DOPO LE ELEZIONI NEGLI STATI UNITI

Joe Biden è stato eletto quale 46° Presidente degli Stati Uniti, tuttavia con una maggioranza ridotta alla Camera dei Rappresentanti e senza il controllo del Senato. Questo riduce le possibilità di uno stimolo fiscale sostanziale e veloce, lasciando, se necessario, unicamente alla Federal Reserve la possibilità di rilanciare l'economia. La conseguente debolezza del dollaro statunitense sarà contrastata sia in Europa che in Giappone, il denaro deve però fluire da qualche parte. Dopo un calo aggregato del 20% per le valute dei mercati emergenti dal sondaggio del 2016, notiamo ora un forte supporto al rialzo. Assets EM appaiono come il chiaro vincitore di queste elezioni presidenziali americane.

Scarica il report


RELAZIONE SUL MERCATO 05/2020: INDIA ANNOUNCES FISCAL STIMULUS PLAN"

Le autorità indiane hanno reagito rapidamente alla pandemia di COVID 19. L'ampio e consistente pacchetto di stimoli annunciato questa settimana dal Primo Ministro Modi ammonta a quasi il 10% del PIL - l'equivalente di circa 265 miliardi di dollari.

Le misure non solo stimolano la domanda generale, ma formano anche un pacchetto intelligente e mirato che risponde a preoccupazioni settoriali. Con l'aumento della domanda di elettricità dopo la chiusura, con il ritorno al lavoro di molte persone, anche l'entusiasmo degli investitori per l'India nei settori dell'elettricità e delle energie rinnovabili vedrà una nuova impennata della domanda. Noi di ThomasLloyd siamo orgogliosi della nostra strategia di investimento in India e guardiamo alle opportunità future.

Scarica il report


RELAZIONE SUL MERCATO 11/2019: "INDIA: AIR QUALITY CLOUDS PROGRESS ON RENEWABLE ENERGY"

La qualità dell'aria in India sta facendo notizia e rischia di compromettere il progresso economico. In realtà, l'India ha raggiunto o superato tutti gli obiettivi di protezione del clima previsti dall'Accordo di Parigi.

Scarica il report


RELAZIONE SUL MERCATO "WORLD ECONOMIC OUTLOOK 10/2019: IMF REMAINS POSITIVE ON ASIAN ECONOMIES"

In occasione della riunione autunnale a Washington DC, il Fondo Monetario Internazionale (FMI) ha pubblicato le previsioni economiche aggiornate per i 189 Paesi membri. Il nuovo World Economic Outlook (WEO) non ha suscitato grandi sorprese, tanto più che l'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE) aveva già pubblicato un mese fa le proprie revisioni al ribasso per la crescita globale e per i 36 Paesi che rappresenta (si veda il nostro rapporto speciale "L'OCSE evidenzia la spesa per le infrastrutture per stimolare la crescita").

Scarica il report


RELAZIONE SUL MERCATO: "OECD HIGHLIGHTS 09/2019: INFRASTRUCTURE SPENDING TO BOOST GROWTH"

La capacità delle banche centrali di utilizzare misure monetarie per mantenere l'economia su un percorso di crescita adeguato sembra aver raggiunto i suoi limiti. Questa è l'opinione dell'OCSE, che vede ora il dovere dei politici di creare crescita attraverso investimenti in infrastrutture.

Scarica il report


RELAZIONE SUL MERCATO 08/2019: "RENEWABLE ENERGY IN THE PHILIPPINES"

Il Piano nazionale filippino per le energie rinnovabili (NREP) è stato pubblicato nel 2011. Ha dichiarato che "l'energia rinnovabile è una parte essenziale della strategia di sviluppo a basse emissioni di carbonio del paese ed è cruciale per affrontare le sfide del cambiamento climatico, della sicurezza energetica e dell'accesso all'energia.

Lo studio esamina i progressi compiuti nel raggiungimento degli ambiziosi obiettivi del governo e conclude che finora solo l'energia solare ha dato un contributo significativo alla quota di energie rinnovabili nel mix energetico complessivo.

Scarica il report


La trasformazione dell’India è degna di nota. La storia economica dell’India è impressionante per quanto riguarda tutti i parametri di crescita, popolazione e sviluppo urbano, anche se in ampie parti d’Europa è rimasta pressoché inosservata. Dal 13° posto nel 2000, quest’anno l’India sta lavorando a pieno regime per diventare la quinta potenza economica del mondo.

RELAZIONE SULL'ECONOMIA GERMANIA/INDIA 2018

La Germania è la quarta economia più grande del mondo. Direttamente sotto di essa a livello di gestione globale, ci sono alcuni sviluppi affascinanti da osservare. All'inizio del 2018, l'India ha raggiunto un nuovo record: il suo prodotto interno lordo ha superato quello della Francia, raggiungendo il 6° posto. Agli attuali livelli di crescita e di tasso di cambio, è probabile che entro la fine del 2020 superi il Regno Unito per poi trovarsi al quinto posto solo dietro a Germania, Giappone, Cina e Stati Uniti.

In questo articolo, esaminiamo le dinamiche di crescita, il commercio e gli investimenti in India e le opportunità che ne derivano sia per gli investitori che per le aziende in Germania.

Scarica il report


RELAZIONE SULL'ECONOMIA FRANCIA/INDIA 2018

Nel 2000 l'India non era nemmeno tra le prime dieci economie del mondo. Il suo PIL annuale era allora inferiore a quello del Messico, della Spagna e della Corea del Sud ed era solo 13° nel mondo.

Nei primi 18 anni del nuovo millennio, l'economia indiana ha registrato solo due trimestri di crescita negativa e non ha mai conosciuto una recessione. All'inizio del 2018, il PIL dell'India ha superato quello della Francia e ha raggiunto il 6° posto nella classifica mondiale. Agli attuali livelli di crescita e di tasso di cambio, il Paese dovrebbe superare la Gran Bretagna entro la fine del 2020 e posizionarsi al quinto posto, appena dietro a Germania, Giappone, Cina e Stati Uniti.

Questo rapporto esamina le dinamiche della crescita, del commercio e degli investimenti in India ed esamina le opportunità che presenta per gli investitori e le aziende in Francia.

Scarica il report


EXPERT INSIGHTS "SUSTAINABLE INFRASTRUCTURE INVESTING" 09/2021

Secondo il rapporto sul clima dell'IPCC, le temperature aumenteranno di più di 1,5 °C nei prossimi due decenni, mancando gli obiettivi dell'accordo sul clima di Parigi del 2015. Le infrastrutture sostenibili giocano un ruolo centrale nel raggiungimento degli obiettivi climatici, ambientali e di sviluppo e sono fondamentali per sostenere la transizione energetica nei paesi in via di sviluppo. Nick Parsons spiega come la mobilitazione di finanziamenti privati può aiutare a colmare questo gap di finanziamento.

Scarica il report